I Titoli di accesso:

Vecchio Ordinamento

Laurea in architettura (ordinamento didattico previgente D.M.509/99).

Settore Architettura

Classe 4/S Architettura e Ingegneria Edile – corso di laurea corrispondente alla direttiva 85/384/CEE;
Classe LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura.

Settore Pianificazione Territoriale

Laurea in Urbanistica (ordinamento didattico previgente D.M.509/99);
Laurea in Pianificazione territoriale e urbanistica (ordinamento didattico previgente D.M.509/99);
Laurea in Scienze Ambientali (ordinamento didattico previgente D.M.509/99);
Classe 54/S Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;
Classe 4/S Architettura e Ingegneria Edile;
Classe 4/S Architettura e Ingegneria Edile – corso di laurea corrispondente alla direttiva 85/384/CEE;
Classe LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;
Classe LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura.

Settore Paesaggistica

Classe 3/S Architettura del Paesaggio;
Classe 4/S Architettura e Ingegneria Edile;
Classe 4/S Architettura e Ingegneria Edile – corso di laurea corrispondente alla direttiva 85/384/CEE;
Classe 82/S Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio;
Classe LM-3 Architettura del Paesaggio;
Classe LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura
Classe LM-75 Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio.

Settore Conservazione dei beni architettonici e ambientali

Laurea in Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali (ordinamento didattico previgente D.M.509/99);
Classe 10/S Conservazione dei beni architettonici e ambientali;
Classe 4/S Architettura e Ingegneria Edile;
Classe 4/S Architettura e Ingegneria Edile – corso di laurea corrispondente alla direttiva 85/384/CEE;
Classe LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali;
Classe LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura.
Se non trovi la tua laurea tra i titoli ammessi all’esame di stato consulta la tabella delle equiparazioni tra diplomi di lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali.

Programma d’esame

Settore Architettura

L’Esame di Stato per questo settore è articolato nelle seguenti prove:

– una prova pratica avente ad oggetto la progettazione di un’opera di edilizia civile o di un intervento a scala urbana;
– una prova scritta relativa alla giustificazione del dimensionamento strutturale o insediativo della prova pratica;
– una seconda prova scritta vertente sulle problematiche culturali e conoscitive dell’architettura;
– una prova orale consistente nel commento dell’elaborato progettuale e nell’approfondimento delle materie oggetto delle prove scritte, nonché sugli aspetti di legislazione e deontologia professionale.

Settore Pianificazione Territoriale

L’Esame di Stato per questo settore è articolato nelle seguenti prove:

– una prova pratica avente ad oggetto l’analisi tecnica dei fenomeni della città e del territorio o la valutazione di piani e programmi di trasformazione urbana, territoriale e ambientale;
– una prova scritta in materia di legislazione urbanistica;
– una discussione sulle materie oggetto della prova scritta e pratica, nonché sugli aspetti di legislazione e deontologia professionale.
Settore Paesaggistica

L’Esame di Stato per questo settore è articolato nelle seguenti prove:

una prova pratica avente ad oggetto le tematiche paesaggistiche ed ambientali;
una prova scritta su temi di cultura ambientale e paesaggistica;
una discussione sulle materie oggetto della prova scritta e pratica, nonché sugli aspetti di legislazione e deontologia professionale.
Settore Conservazione dei beni architettonici e ambientali

L’Esame di Stato per questo settore è articolato nelle seguenti prove:

due prove scritte sui temi di cultura e tecnica della conservazione;
una discussione sulle materie oggetto delle prove scritte, nonché sugli aspetti di legislazione e deontologia professionale.

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!